Anello delle Tre Cime di Lavaredo: sabato 20/03/2010

Abbiamo effettuato la traversata dal Lago d’Antorno a  Moso sabato 20 marzo anziché domenica 14 perché il bollettino nivometeo per il 14 non sembrava per niente propizio (alto pericolo di valanghe per le nevicate del 12/03).

L’inizio non è dei migliori: gli addetti alle motoslitte ci mettono in guardia raccontandoci che nei giorni precedenti sono cadute molte valanghe e ci salutano con un: “Mi raccomando…. All’occhio!”. Benissimo, penso tra me e me.

Giornata nel complesso soleggiata anche se le foschie che salivano dalle valli hanno fatto in alcuni momenti assomigliare i Cadini ad antri stregheschi.

Arrivati al rifugio Auronzo dopo aver percorso la rotabile che sale dal Lago Antorno (valanga di fondo di neve umida poco sotto il Rifugio) abbiamo affrontato il lungo traverso sotto le pareti meridionali delle Drei Zinnen in un’ora già un po’ troppo calda; per fortuna i pendii soprastanti avevano già ampiamente scaricato!

Dalla Forcella Lavaredo breve discesa fino al fondo della valle sottostante e poi risalita al Locatelli ed alla Forcella di Toblin (ai miei compagni di gita dico nuovamente: ma chi ve l’ha fatto fare di togliere le pelli???)

Al rifugio all’improvviso appare una bottiglia di Veuve Cliquot (giusto per non sentire la mancanza del moscato di Rematelli!) e poi via in discesa attraverso la Val Sassovecchio fino alle agognate birre del Rifugio Ai Bagni.

Grazie a tutti i miei compagni di gita: Ivan, Roberta, Raffaele, Caster, Vale e a Gianni, Mimmo, Vittorio, Renato e Fabio (non soci). Grazie anche agli amici del gruppo Cocai di Venezia che abbiamo incontrato in loco alcuni dei quali vedete nelle foto di Caster.

Una menzione particolare a Roberta e Raffaele, senza il cui aiuto non sarei riuscita ad organizzare logisticamente la traversata.

PS per Gianni Gobbo: la avanzi!

Carla

 

 

Vai all'inizio della pagina

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione