Redentore - Cena in giardino con anguriata

E' la cena della ripresa, tanto agognata e sperata, rispettando le norme del distanziamento fisico e usando il buon senso. Portarsi la mascherina.

cena redentore

SANTA PASQUA 2020

Comunicazione dalla presidenza centrale

 Logo

Care Amiche e cari Amici,

Ho sperato fino all’ultimo che gli auguri di Pasqua potessero giungervi assieme alla comunicazione della data di ripresa delle attività così da farli cadere in un momento di sollievo generale: nel nostro più immediato orizzonte si profila, invece, una fase di “convivenza” con il virus, fase che fa pensare che il ritorno alla normalità sarà lungo e graduale.

Sono quindi costretto a calare gli auguri miei e della Presidenza Centrale in una situazione di fatica per tutti e purtroppo di morte per tanti e ve li faccio pensando che non c’è una spiegazione logica per la sofferenza e i danni provocati da questa pandemia.

Ma penso anche che tutto ciò non giustifichi l’uso e l’abuso della parola “guerra” che prepotentemente rimbomba in questi giorni, perché essa ci fa dimenticare che dobbiamo innanzitutto fare la pace con un mondo malato e bisognoso di attenzioni.

Quando ricominceremo la nostra quotidiana “lotta con l’alpe”, impegniamoci allora a farlo sempre con il ramoscello di ulivo che già siamo abituati a portare con noi nello zaino: sarà il modo migliore per vincere la pace e per dare un senso a tutto quello che stiamo passando.

Buona Pasqua!

Stefano Vezzoso

Presidente Centrale

Epidemia da Corona Virus

Comunicazione dalla presidenza centrale

Comunicato

Cara Socia e caro socio,

Le misure straordinarie da ultimo emanate per contrastare il contagio dell’epidemia Coronavirus, non consentono l’ulteriore prosecuzione della nostra attività in qualunque zona essa si svolga.

Da quest’oggi e fino a che non sarà cessata l’emergenza sanitaria in atto, tutte le attività della Giovane Montagna e delle sue sezioni vengono quindi sospese, nessuna esclusa, fino a nuova disposizione.

È un sacrificio doloroso, ma necessario, per contribuire tutti assieme, con senso di responsabilità, ad uscire da una situazione inimmaginabile fino a due settimane fa.

Nulla comunque in confronto a ciò che stanno attraversando coloro che, all’interno dei nostri ospedali, stanno gestendo l’emergenza.

Ad essi e alle persone che, a causa dell’infezione, sono ricoverate in condizioni critiche vanno in primo luogo rivolti i nostri pensieri e le nostre preghiere.

Con l’auspicio che si possa tornare al più presto a tornare sulle nostre montagne, ti invio un cordiale saluto.

Stefano Vezzoso

Presidente Centrale

Chiusura temporanea sede

Purtroppo, causa rischio contagio le attività in sede GM Mestre sono sospese almeno fino al 13 aprile.

Il presidente 

Alberto Miggiani 

XXI edizione "Serate della Montagna"

Cari Soci e Amici,

Inizierà a breve la
XXI edizione Serate della Montagna
CENTRO CULTURALE CANDIANI MESTRE
In collaborazione con MESTRE MONTAGNE
Ore 20.45 Ingresso libero

Per dettagli vedi programma.

 

 

 

 

 


Sede Giovane Montagna via Gazzera Bassa 2/a

Cena in rifugio

Sabato 8 febbraio è prevista la cena in rifugio.

Rispetto al calendario vi informo che andremo al rifugio Talamini partendo da Zoppè.

Ciaspolata facile, panoramica, di un'ora e mezza circa. Il giusto connubio per unire una bella serata in compagnia in rifugio con un po' di sano movimento. Se, come spero non sarà nuvoloso, faremo una fantastica ciaspolata al chiarore della luna

FESTA di Vivere l'Ambiente

  Cari Soci e Amici,

 Siete tutti/tutte invitati/e all'annuale FESTA di Vivere l'Ambiente che si terrà  sabato 25 gennaio presso la nostra sede di via Gazzera Bassa 2.

In tale occasione verrà presentato il programma delle uscite per l'anno 2020 il cui fil rouge è "Il Fuoco".
  Troviamoci in tanti! come ogni anno per un piacevole pomeriggio in compagnia.


Per dettagli vedi programma.


Sede Giovane Montagna via Gazzera Bassa 2/a

Vai all'inizio della pagina

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione