Sabato 18 gennaio 2020 - Monte Fior (1824 m.)
Altopiano dei Sette Comuni. 

Escursione con le ciaspole

Monte FiorIl ritovo è previsto alle ore 7:00 davanti alla sede.

Il monte Fior è il principale rilievo del complesso delle Melette di Foza e di Gallio. Sono luoghi ovunque disseminati di ricordi della grande guerra, vi correva, infatti, nella primavera del 1916, la linea di massimo arretramento delle forze italiane alla spinta della Strafexpedition. Il fronte si spostò poi sull’Ortigara ma dopo Caporetto gli austriaci rioccuparono la zona che fu quindi teatro di altre battaglie nell’autunno e nell’inverno del 1917.

NB: in assenza di neve l’escursione avverrà comunque. Si consiglia l’uso dei ramponcini.

Leggi tutte le informazioni seguendo il link sottostante.

Tra le Dolomiti e le Alpi Carniche. Il resoconto dell'uscita

Sabato, 16 febbraio 2019.

malganemes
Dal passo Monte Croce Comelico, saliamo su per il bosco, su una carrareccia ben innevata e battuta.
Nel primo tratto, incontriamo dei soldati in mimetica invernale che scendono con gli sci.
E’ tutto un bel salutare, anche se loro passano in fretta, rapidi, uniformi.
Il nostro invece è un gruppo colorato di ben trentaquattro persone tra cui due bambini Matteo e Anna, neppure decenni.
C’è chi è alla sua prima escursione in montagna e con le ciaspe prese in affitto in pianura è un po’ più impacciato e chi, appassionato di libertà, vorrebbe spingersi avanti.
Al primo e unico bivio il gruppetto di testa prosegue dritto costringendo Eros, il capo gita, all’inseguimento veloce. Noi li attendiamo illuminati dal sole tiepido.....

Sabato 16 febbraio 2019 - Tra le Dolomiti e le Alpi Carniche

Escursione con le ciaspole

Tra le Dolomiti e le Alpi CarnicheIl ritovo è previsto alle ore 7:00 davanti alla sede.

Sabato 16 febbraio 2019 è in programma un'uscita con le ciaspole che ci condurrà dal passo Monte Croce Comelico prima alla Malga Coltrondo, in seguito si raggiungerà la malga Nemes. Si rientrerà quindi al punto di partenza chiudendo l'anello.

Leggi tutte le informazioni seguendo il link sottostante.

Rif. Alpe Madre . Il resoconto dell'uscita

Sabato 26 gennaio, all'imbrunire.

Lasciate le auto a Campo Solagna, siamo saliti su per la montagna, lasciando la pianura con le sue luci. Neve poca, a tratti.....

Sabato 26 gennaio 2019 - Rif. Alpe Madre (1270 m.) - Notturna

Escursione con le ciaspole

Rifugio Alpe MadreIl ritovo è previsto alle ore 15:00 davanti alla sede.

Il rifugio Alpe Madre sorge in posizione panoramica sugli spalti della Valsugana, a quota 1270, con vista su Bassano del Grappa e sulla pianura. Il gestore Dario Ferroni, originario dell’entroterra veneziano, è archeologo con esperienze nel continente africano, volontario, e guida naturalistico-ambientale.

Leggi tutte le informazioni seguendo il link sottostante.

Sabato 12 gennaio 2019 - Monte Lisser (1633 m.)

Escursione con le ciaspole

Monte LisserIl ritovo è previsto alle ore 7:00 davanti alla sede.

La gita sul Totoga prevista per il 12 non si potrà fare per via degli alberi caduti. L'ultima parte del sentiero che sale dal passo Gobbera non esiste più e non è percorribile nemmeno la parte alta della strada che sale dalla Val Cortella.
Come alternativa proponiamo la salita al Forte Lisser.

Il monte Lisser si trova sulla parte più a est dell’Altopiano dei Sette Comuni. La sua cima, occupata dall’omonimo Forte, offre una grandiosa visione circolare che spazia dalle Prealpi alle Pale di San Martino e oltre.

Leggi tutte le informazioni seguendo il link sottostante.

10/02/2018 - Bivacco A.Vanin

Gita con le ciaspolebivacco argentino vanin

Il ritovo è previsto alle ore 6,30 davanti alla sede. 

Il bivacco è una costruzione in cemento, edificata nel 1970 da un gruppo di alpinisti di Strigno. Sorge sul Piano del Tauro, in eccezionale posizione panoramica sulla Conca del Tesino, sulla catena dell'Ortigara e sulla Valsugana.
Dedicata allo scalatore Argentino Vanin ed al capitano degli alpini Renato Tomaselli, è comunemente indicato come bivacco Argentino

Leggi tutte le informazioni seguendo il link sottostante.

Vai all'inizio della pagina

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione