Mestre Montagne - Monte Ortigara

Monte ortigaraDomenica 7 luglio escursione MESTRE MONTAGNE sull'Ortigara. Si propongono due itinerari, quello lungo con 700 m di dislivello (5 ore soste escluse) per raggiungere il cippo con una magnifica vista a 360° gradi; l'altro meno impegnativo (3 ore soste escluse) con 250 metri di dislivello. Ci si ritrova tutti al parcheggio Decathlon di Mestre ore 7,00. Per i soci di Venezia, ci si potrebbe trovare in piazzale Giovannacci a Marghera (fontana) fermata 6 ore 6.40. Quota di partecipazione € 16,00. Per i non soci € 21,00. Al termine dell'escursione ci si ritrova tutti al rifugio Cecchin.

 Scarica la scheda

 

Parlano di noi...4

Gente Veneta n.22Sul numero 22 del settimanale locale Gente Veneta, del 31 maggio 2019,  si parla di "Montagneincittà".

 Scarica l'articolo

Parlano di noi...3

Gente Veneta n.21Sul numero 21 del settimanale locale Gente Veneta, del 24 maggio 2019, si parla di "Montagneincittà".

 Scarica l'articolo

25 Aprile - Marcia di Liberazione dei Fiumi Meolo Vallio Musestre

Escursione Naturalistica

Il punto di partenza scelto è da Villa Fioravanti Onesti a San Biagio di Callalta (si veda la cartografia allegata). Il parcheggio per le auto è poco lontano, in via Risorgimento a San Biagio di Callalta.

Si percorre la sponda destra del fiume Vallio, scendendo inizialmente verso Roncade.

Quindi si passa alla sponda sinistra fino a Roncade (via Casaria e ancora più a valle fino a via Pisani), svoltando a sinistra per una stradina di sassi fino a raggiungere l'abbazia di Santa Maria del Pero a Monastier di Treviso. Da qui si risale lungo il fiume Meolo, alla destra idrografica, per passare alla sinistra idrografica fino a raggiungere un luogo suggestivo, dove il fiume Meolo e Vallio si toccano a San Biagio di Callalta.

Il percorso a piedi è di circa 14 km da realizzare in circa 4 ore (dalle ore 9 alle ore 13 circa). In caso di pioggia o condizioni meteo avverse, l'escursione potrebbe essere rinviata.

Durante il giro di perlustrazione sono stati incontrati alcuni dei proprietari rivieraschi ed è stato chiesto il permesso di transitare nelle loro proprietà. Non sono stati rinvenuti ostacoli o impedimenti al transito lungo le sponde e gli argini (a parte qualche tratto con rovi).

Parlano di noi...2

Gente Veneta n.5Sul numero 5 del settimanale locale Gente Veneta, del 1 febbraio 2019, è stata pubblicata la relazione dell'uscita notturna al rifugio  Alpe Madre .

 Scarica l'articolo

Parlano di noi...

Gente Veneta 23Sul numero 4 del settimanale locale Gente Veneta, del 25 gennaio 2019, è stato pubblicato un bel articolo sulla nostra associazione .

 Scarica l'articolo

 

 

 

 

 

 

SERATE CON LA MONTAGNA

VIVERE LA MONTAGNA: ESPERIENZE E TESTIMONIANZE

RASSEGNA CULTURALE 2019

Sala San Marco
via Chiesa - Trivignano
Centro Culturale Candiani
Piazzale Luigi Candiani, 7 - Mestre

Ingresso libero dalle ore 20,30 fino ad esaurimento posti

serate 2019La storia della Rassegna 

L’11 febbraio 1999 ebbero inizio queste nostre Serate, dedicate alla montagna in tutte Ie sue manifestazioni, ideate da due menti lungimiranti e realizzate dalle Sezioni mestrine del CAI, della Giovane Montagna e deIl’ANA, con I’appoggio del Comune di Venezia, attraverso il Consiglio di Quartiere di Carpenedo Bissuola prima e dal 2006 la Municipalita di Chirignago Zelarino.
Le Serate si svolsero presso il Teatro del Parco alla Bissuola per i primi sette anni.
Net 2006 entrò a far parte della “cordata” la Polisportiva Arcobaleno e Ie Serate vennero spostate a Trivignano, tuttora sede di questi incontri assieme al Centro Culturale Candiani di Mestre. Un anno più tardi anche Mountain Wilderness Veneto incominciò la sua collaborazione. All’indomani della nascita di Mestre Montagne, Trekking Italia ha aderito alla nostra proposta e tutti assieme si è deciso di dare più ampia visibilità ai rispettivi programmi culturali che vengono proposti non soltanto ai rispettivi aderenti, ma aIl’intera cittadinanza.
Mestre Montagne vuole essere un logo unificante per tutte le attività culturali delle associazioni che fanno parte del coordinamento, rafforzando, assieme alla propria singola identità associativa, il patrimonio comune di chi ama la montagna.

Scarica la LOCANDINA

Scarica il VOLANTINO

Vai all'inizio della pagina

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione